RavenZen Plus®

Prodotto incluso nel Registro degli integratori del Ministero della Salute.

Indietro

RavenZen Plus®

 

NATURALI DIFESE DELL’ORGANISMO E SINTOMATOLOGIE DA RAFFREDDAMENTO

Freddo, sbalzi di temperatura, umidità, agenti virali e batterici, nei cambi di stagione e nel periodo invernale sono tra le principali cause di sintomi che tutti ben conosciamo.

“Naso che cola”, qualche primo brivido, qualche primo segno di “mal di gola”, “naso chiuso”, “orecchie tappate”, senso generale di stanchezza e dolenzia diffusa, disturbi gastro-intestinali, rappresentano le “tipiche sintomatologie invernali” che limitano la nostra vita quotidiana.

L’impatto sociale, per assenze dal lavoro e dalla scuola di queste situazioni molto comuni, è rilevante.

In queste situazioni sono le nostre naturali difese immunitarie che giocano un primario ruolo fondamentale nel difenderci dalla probabilità di ammalarci e aiutandoci nella guarigione.

Tradizionalmente il mondo della natura ci offre numerose piante medicinali che possono aiutare a supportare la naturale efficienza del sistema immunitario nel difenderci da queste comuni sintomatologie, e dalle loro ricorrenze, supportando anche la generale funzionalità delle alte vie respiratorie mitigandone le comuni sintomatologie da raffreddamento e influenzali.


RavenZen plus® è un integratore naturale concentrato a base di Echinacea (Echinacea angustifolia DC.) [1], Zinco [2] e Selenio [2] utili per mantenere [2] e potenziare [1] le fisiologiche difese naturali dell’organismo coadiuvando il sistema immunitario, nei cambi di stagione e nei periodi freddi dell’anno, per contrastare i problemi da raffreddamento.

La presenza inoltre del complesso atomizzato di oli essenziali di Tea Tree (Melaleuca alternifolia (Maiden & Betche) Cheel.) e Ravintsara (Cinnamomum camphora (L.) J. Presl.) aiuta a mantenere e recuperare la fisiologica funzionalità delle prime vie aeree anche con azione balsamica lenitiva dei sintomi.

L’Echinacea è utile per favorire le naturali difese dell’organismo e la funzionalità delle prime vie respiratorie. L’olio essenziale di Tea Tree è utile per favorire la funzionalità delle prime vie respiratorie come l’olio essenziale di Ravintsara che esercita anche un utile effetto balsamico.

L’olio essenziale di Zenzero può risultare utile per favorire le corrette funzioni digestive e la corretta motilità gastro intestinale, inoltre è tradizionalmente conosciuto per le sue proprietà antinausea. Lo Zinco e il Selenio contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario.

Nota sull’uso tradizionale degli oli essenziali e dell’Echinacea per il benessere delle vie urinarie

Tradizionalmente gli oli essenziali di Tea Tree e di Ravintsara trovano utilizzo anche come utile supporto alle fisiologiche difese immunitarie nelle cistiti e nelle candidosi ricorrenti a carico delle basse vie urinarie e genitali. All’Echinacea viene riconosciuta la capacità di supportare la funzionalità delle vie urinarie.

Apporti medi degli ingredienti caratterizzanti
Componenti  Dose giornaliera (3cpr)
 % VNR*
Tea tree o.e. 
Melaleuca alternifolia (Maiden & Betche) Cheel
10.7 mg
Ravintsara o.e.
Cinnamomum camphora (L.) J. Presl
10.7 mg
Zenzero o.e.
Zingiber officinale Rosc
10.7 mg
Echinacea e.s.
Echinacea angustifolia DC.da cui echinacosidi 4%
450 mg

18 mg

Zinco 15 mg 150
Selenio 81  mcg 147,3

*VNR: valore nutritivo di riferimento giornaliero (adulti) ai sensi del Reg. (UE)

          PRODOTTO SENZA GLUTINE          

Confezione

Astuccio 30 compresse
Contenuto netto 15 g

Modo d’uso

-Prevenzione:
2 compresse al giorno per 15 giorni al mese
da ripetersi da ottobre a marzo

-Gestione della sintomatologia:
3 compresse al giorno dopo i pasti
per 10 giorni

Avvertenze

Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita. Non assumere in gravidanza, durante l’allattamento ed in caso di allergia nota o presunta verso uno o più dei componenti . Non somministrare ai bambini sotto i 12 anni di età. Non somministrare in presenza di patologie ed in caso di concomitante assunzione di farmaci si consiglia di sentire il parere del medico prima di assumere il prodotto. Contiene polioli: un consumo eccessivo può avere effetti lassativi.

Approfondimenti
Newsletter Fitoterapia nr. 56 Ottobre 2020. Zenzero e Ravintsara: razionali protettivi nei disturbi da raffreddamento. “The hidden mechanism beyond ginger (Zingiber officinale Rosc.) potent in vivo and in vitro anti-inflammatory activity.”
Newsletter Fitoterapia nr. 55 Luglio 2020. Piante medicinali e oli essenziali: razionali protettivi nelle infezioni ricorrenti delle basse vie urinarie. “An overview on urinary tract infections and effective natural remedies.”
Newsletter Fitoterapia nr. 51 Febbraio 2020. Gli oli essenziali : razionali protettivi respiratori. “Specific Plant Terpenoids and Lignoids Possess Potent Antiviral Activities against Severe AcuteRespiratory Syndrome Coronavirus.”
Newsletter Fitoterapia nr. 49 Novembre 2019. Tea tree Oil (Melaleuca alternifolia): razionali protettivi respiratori. “In Vitro Antiviral Activity of Melaleuca Alternifolia Essential Oil.”
Newsletter Fitoterapia nr. 48 Settembre 2019. Lo zenzero per gli sportivi? “Ginger (Zingiber officinale) as an analgesic and ergogenic aid in sport: a systemic review.”
Newsletter Fitoterapia nr. 46 Giugno 2019. Razionali contro le resistenze batteriche. “Essential Oils and Future Antibiotics: New Weapons against Emerging ‘Superbugs’?”

 

 Bibliografia

  1. Banes-Marshal et Al. In vitro activity of Melaleuca alternifolia (tea tree) oil against bacterial and Candida spp. Isolates from clinical specimens. Br J Biomed Sci 2001;58(3):139-45
  2. CF. Carson et Al.; Melaleuca alternifolia (Tea Tree) Oil: a Review of Antimicrobial and Other Medicinal Properties Riley Clln. Microbial. Rev. 2006. 19(1)-50
  3. Garozzo A.et Al.; Activity of Melaleuca alternifolia (tea tree) oil on Influenza virus A/PR/8: Study on the mechanism of action. AntiviraIRes. (2010). doi: 10.1016
  4.  F. Mondello F. et Al.; Potenzialità terapeutiche del tea tree oil e del suoi componenti nella candidosi vulvovaginale farmacoresistente. 2009 Comunicazioni Ilbere XV” Congresso Nazionale di Fitoterapia – S.I.FiT.
  5.  Raharivelomanana PJ. Et AL; Study of antimicrobial action of various essential oil extracted from Malagasy plants. II: Lauraceae. Arch Inst Pasteur Madagascar. 1989;56(1):261-71
  6.  Alamc A. et Al.; Chemical characterization and antifungal activity of Cinnamomum camphora essential oil. Industrial Crops and Products. Volume 49. August 2013. Pages 628-633 DOI: 10.1016
  7.  Rogerio Luis CANSIAN et Al.; Antimicrobial and antioxidant activities of ho-sho (Cinnamomum camphora Ness e Eberm Var. LInaloolIfera fujlta) essential oil. S. Tecnol. Aliment. Campinas. 30(2): 378-384, abr.-]un. 2010 . ISSN 0101-2061
  8.  Encyclopédie des huiles essentielles, Alix Lefief, Ed ESI 2011
  9.  Gaurav Kumar et Al.; A Review on Pharmacological and Phytochemical Properties of Zingiber offlcinale Roscoe (Zingiberaceae). Journal of Pharmacy Research 2011. 4(9).2963-2966. ISSN: 0974-6943
  10.  A. Sebiomo. A. D. et AL.; Comparative studies of antibacterial effect of some antibiotics and ginger (Zingiber officinale) on two pathogenic bacteria. Journal of Microbiology and Antimicrobials Vol. 3(1), pp. 18-22. January 2011. ISSN 2141-2308
  11.  Penna SC. Et AL.; Anti- inflammatory effect of the hydralcoholic extract of Zingiber officinale rhizomes on rat paw and skin edema. Phytomedicine. 2003;10(5):381-5
  12.  “Aromaterapia”, di Sheila Lavery, Gruppo Editoriale Armenia, Milano, 1997, pag.24-25
  13.  Barrett, B. (2003). Medicinal properties of Echinacea: a critical review. Phytomedicine, 10(1), 66-86.
  14.  Barrett B, Brown R, Rakel D, Mundt M, Bone K, Barlow S, Ewers T. Echinacea for treating the common cold: a randomized trial. Ann Intern Med. 2010 Dec 21;153(12):769-77. PMID: 21173411; PMCID: PMC3056276.
  15.  Foster, S. (1991). Echinacea: nature’s immune enhancer. Inner Traditions/Bear & Co.
  16.  Prasad, A. S. (2013). Biochemistry of zinc (Vol. 11). Springer Science & Business Media.
  17.  Bonaventura, P., Benedetti, G., Albarède, F., & Miossec, P. (2015). Zinc and its role in immunity and inflammation. Autoimmunity reviews, 14(4), 277-285.
  18.  Read, S. A., Obeid, S., Ahlenstiel, C., & Ahlenstiel, G. (2019). The role of zinc in antiviral immunity. Advances in nutrition, 10(4), 696-710.
  19.  Rayman, M. P. (2012). Selenium and human health. The Lancet, 379(9822), 1256-1268.
  20.  Arthur, J. R., McKenzie, R. C., & Beckett, G. J. (2003). Selenium in the immune system. The Journal of nutrition, 133(5), 1457S-1459S.
  21.  Hoffmann, P. R., & Berry, M. J. (2008). The influence of selenium on immune responses. Molecular nutrition & food research, 52(11), 1273-1280.

Disclaimer

ATTENZIONE: Le informazioni contenute sul Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un integratore è necessario consultare il proprio medico.